Ensis Directus

L’Ensis Directus, meglio conosciuto come il cannolicchio dell’Atlantico, ha una storia molto particolare. Rappresenta una delle specie più apprezzate nella scena internazionale, il cui utilizzo in cucina lo rende protagonista di molteplici ricette, all’insegna del gusto e del sapore.

 

La storia dell’Ensis Directus: scopriamola insieme

 

L’Ensis Directus è stato trovato per la prima volta nelle acque europee nel 1979, presso la costa tedesca del mare dei Wadden. Due anni dopo, nel 1981, alcuni esemplari furono rinvenuti in Danimarca e nei Paesi Bassi e di seguito:

  • in Svezia nel 1982;
  • In Belgio nel 1985;
  • in Norvegia nel 1989;
  • in Francia nel 1991.

Successivamente, la specie si è diffusa nel Regno Unito e in Norvegia, grazie alla velocità con la quale venivano colonizzate nuove aree, divenendo in alcune di queste la specie dominante nell’ecosistema locale.

Per quanto riguarda la denominazione di tale specie, sono stati riscontrati alcuni problemi tassonomiciIl primo nome con il quale è stata introdotta in Europa è Ensis Directus, alcuni studi successivamente però hanno sottolineato come lo stesso facesse riferimento ad una specie fossile estintadi qui la volontà di introdurre la denominazione Ensis Americanus. Tuttavia entrambe le nomenclature sono attualmente in uso.

 

Le caratteristiche morfologiche dell’Ensis Directus

 

La conchiglia del cannolicchio Ensis Directus è equivalve ed inequilaterale, molto sottile e allungata. Basti pensare che in proporzione è sei volte più lunga che larga. La dimensione massima è di 25 cm.

Il cannolicchio è aperto alle due estremità con le valve incurvate e con i margini affilati. Troviamo l’assenza di solchi trasversali sul margine anteriore delle stesse. Entrambe le valve sono dotate di cerniera con un dente laterale poco evidente. La sinistra possiede inoltre due piccoli denti cardinali verticali.

Una particolarità interessante è che il guscio presenta un rivestimento, che lo protegge dall’erosione nel fango o nella sabbia. Il cannolicchio americano si distingue dagli altri che si trovano nelle acque nordiche per:

  1. le dimensioni
  2. la forma
  3. la posizione delle varie cicatrici e dei segni all’interno del guscio.

La colorazione esterna è biancastra, con la presenza di un periostraco lucido verde brunastro, mentre quella interna è biancastra.

 

La diffusione e la riproduzione dell’Ensis Directus

 

Come si evince dal nome, l’Ensis Directus, detto anche Cannolicchio dell’Atlantico, trova la sua dimora presso la costa atlantica orientale del continente nord Americano, dal Labrador alla Carolina del Sud.

Ama nascondersi nei fondali sabbiosi e fangosi e si muove per brevi distanze. Durante lo stadio di vita pelagico, le larve vengono trasportate dalla corrente di marea, a questo può essere associata la loro dispersione e relativa colonizzazione.

Per quanto riguarda la riproduzione di tale specie, i passaggi sono i seguenti: 

  1. i maschi rilasciano il loro sperma nelle acque marine;
  2. ques’ultimo feconda le femmine attraverso le aperture;
  3. le uova vengono fecondate e gli zigoti successivamente si trasformano in larve;
  4. le larve vengono rilasciate nell’acqua circostante.

A questo punto le larve vivranno due fasi: 

  1. lo stadio pelagico all’interno del quale si muovono tranquillamente e liberamente nell’acque;
  2. lo stadio adulto, nel quale la larva si deposita nella sabbia e nel fango. Fasi in cui si sviluppano sia il corpo che il mantello.

Per quanto riguarda invece le abitudini alimentari, l’Ensis Directus è un vero e proprio filtro alimentatore: l’acqua viene filtrata attraverso il guscio e ottiene il cibo, il nutrimento di cui ha bisogno. 

Per la pescavengono utilizzate, così come per gli Ensis Minor che i Solen Marginatus, sia le tecniche manuali che le draghe idrauliche. E’ importante sottolineare come i cannolicchi siano famosi per essere in grado di sfuggire all’attacco umano: scavano velocemente, molto in profondità, e così rendono molto difficile la cattura dal vivo.

Dove siamo

Via Lufrano 83

Volla, NA 80040

i nostri orari

Distribuzione H24

Ufficio 9 - 18