Oggi vogliamo parlarti di un frutto di mare amato e desiderato da tutti gli amanti del pesce e del buon cibo: i fasolari.

Hanno un gusto unico e sono protagonisti assoluti di tantissime pietanze squisite.

Proprio per questo abbiamo deciso di realizzare questa fantastica guida su come pulirli nel modo corretto per valorizzarli e conservare le loro proprietà!

Prima, però, lascia che ti dia una panoramica su cosa sono i fasolari e come riconoscerli rispetto agli altri molluschi.

 

Cosa sono i fasolari: ecco come riconoscerli

 

Che cosa sono questi fasolari?

Sembrano delle vongole, ma sono più grandi ed hanno dei colori diversi: il guscio esterno è di colore marrone chiaro e quello interno tende al color ceramica, anche il frutto all’interno somiglia a quello delle vongole, ma tende ad essere più grande.

È un mollusco che si trova tranquillamente nei nostri mari, principalmente nel bacino del Mediterraneo, staziona sui fondali sabbiosi (solitamente sulle piccole dune di sabbia causate dalla marea) e non si trova troppo in profondità, non più di 30 centimetri e distante almeno 10 chilometri dalla costa.

I fasolari si nutrono filtrando l’acqua e trattenendo tutto ciò che può alimentarli adeguatamente, sono considerati come degli spazzini marini ed è proprio per questo che bisogna prestare molta attenzione a come pulire ed aprire questo spettacolare frutto di mare.

 

Come aprire e pulire i fasolari

 

Fasolari venduti da Ittica BuonocorePrima di procedere ad aprire i fasolari, guarda attentamente se ci sono gusci rotti o aperti, perché nel caso ci fossero andrebbero scartati. Successivamente, riempi una ciotola con acqua fredda e sale grosso e lasciali in ammollo per almeno un paio d’ore.

Se vedi dei residui di sabbia sulle conchiglie, spazzolale bene per evitare che possano rovinare il gusto dei tuoi piatti.

Un piccolo consiglio prima di aprirle è quello di coprirsi bene le mani per evitare che il coltellino ti sfugga dalle mani e ti tagli, quindi fai sempre molta attenzione.

Dopo aver preso le giuste precauzioni, bisogna seguire un procedimento simile a quello delle ostriche, infatti, occorre aprirle a crudo con un coltellino infilato nella fessura che c’è tra le due valve e forzare affinché il muscolo che le tiene chiuse si allenti.

Una volta aperte, devi lavarle accuratamente e togliere l’eventuale pellicola grigiastra che si forma sul frutto. Una volta eseguite queste ultime due operazioni, puoi gustare i tuoi fasolari cotti o crudi.

Se desideri mangiare i fasolari crudi, spremi qualche goccia di limone e un velo di pepe per godere del delizioso sapore.

Invece, se li preferisci cotti, basta che tu tolga il frutto dal guscio e li cuocia in padella per qualche minuto. Ricordati di non cuocerli eccessivamente perché questi molluschi potrebbero indurirsi e risultare gommosi, ma non lasciarli sul fuoco nemmeno troppo poco perché potrebbero esserci dei batteri poco sicuri per la tua salute.

Dopo averli cotti a dovere, puoi gustarli singolarmente o aggiungerli a pasta, riso o insalate.

 

I valori nutrizionali dei fasolari

 

Fasolari su ghiaccio

I fasolari hanno delle proprietà benefiche importanti per il nostro organismo, sempre se non consumati eccessivamente e cotti al punto giusto, ma vediamoli nei dettagli.

Se stai seguendo una dieta per dimagrire, questi frutti di mare potrebbero essere facilmente inclusi nella tua alimentazione perché contengono pochi lipidi e un alto contenuto di proteine.

Oltre questo, i fasolari hanno ferro, calcio, vitamine e sodio, ma non per questo bisogna consumarli in gravidanza. La gravidanza è un periodo breve e delicato per una donna, per questo i numerosi batteri trattenuti dai molluschi durante il filtraggio dell’acqua potrebbero risultare potenzialmente dannosi per la salute della futura madre e del feto.

La parte veramente importante da tenere in considerazione quando si tratta di molluschi è la provenienza: fare attenzione alla provenienza dei fasolari è importantissimo prima di acquistarli, perché serve ad assicurarsi che siano freschi e di qualità ottima.

Nel nostro caso, noi non trascuriamo mai certi dettagli e i nostri frutti di mare sono squisiti e di qualità sproporzionata.

Che aspetti? Contattaci per avere maggiori informazioni, ti aspettiamo!

0
Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commentox
()
x